giovedì 19 maggio 2016

Farfalle con tappi di sughero

Anche oggi farfalle. Queste presto saranno in giro per la mia città, allora vi parlerò dell'iniziativa di Kreattiva Blog. Purtroppo qui da me la pioggia non dà tregua per ora e non posso rischiare che si bagnino le parti in cartoncino...Quindi eccovi le mie fatine farfalline.




Materiali occorrenti: tappi in sughero, palline di ovatta o carta pressata, cartoncino pesante, tempere colorate, colla vinilica.
Il primo passaggio è realizzare le sagome della farfalla, due per soggetto: una più grande e una più piccola. Io ho usato cartoncino tinta unita e cartoncino fantasia. Il passaggio successivo consiste nell'incollare tra loro le due sagome a farfalla con comune colla in stick da applicare solo nella parte centrale. Tagliare il tappo di sughero a metà (circa) e incollare tra loro le due metà con colla vinilica o colla a presa rapida inserendo nel mezzo delle due metà la doppia farfalla di carta.



Per realizzare la testa della mia farfallina ho utilizzato delle palline di ovatta che ho dipinto a piacere con comunissima tempera in tubetto. Una volta asciutta la colorazione si incolla la testa al tappo in sughero con colla a caldo o a presa rapida. Io ho aggiunto anche un gancetto sulla testa, così da poterle appendere e farle danzare (vibrare) con un soffio di vento, ma si possono pensare altre finiture.




FATINA FARFALLINA






 






16 commenti:

  1. Sono davvero stupende!!!!! Si potrebbe anche fare in versione natalizia.............
    GRAZIE dell'idea!!! Ovviamente pinnate!!! ;-)))
    Kissssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betta, brava! Per Natale ho già un'idea pronta allora:-p mmagari con ali da angioletto:-)) grazie! Anche del Pin, un abbraccio:-)

      Elimina
  2. Ma sono bellissime! E fantastica anche la soluzione con le palline di ovatta! Io uso spesso le biglie di legno, a queste non ci avevo mai pensato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Olga:-)) in effetti le palline in ovatta le ho scoperte da poco anche io come idea per fare teste o corpi o animaletti, uso più spesso anche io le sfere di legno. Tempo fa le ho comprate in ospite e non ci ho fatto niente fino ad oggi:-) ora sappiamo che funzionano e in alcuni casi sono migliori per via del peso, quasi nullo rispetto poi ad una sfera in legno... a presto.

      Elimina
  3. Che dolci!!!Mi viene voglia di cullarle :D hanno dei musetti bellissimi! Fantastica l'idea di tagliare il tappo a metà e anche quella delle palline di ovatta!
    Super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille:-))) in effetti non volevo incollare le ali sotto il tappo allora ho pensato di tagliarlo! Le faccine sono belle, queste in particolare sono già disegnate a parte i capelli ed erano senza cofini; di marca rayher. A presto.

      Elimina
  4. que ideia maravilhosa !!
    ficaram lindas esta borboletas..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima Eliade. Anche tu ho visto che sei tornata con tante belle creazioni in legno, appena ho un po' di tempo arrivo :-)

      Elimina
  5. Che carine, e che fantasia.
    Brava, e grazie per la spiegazione.
    Buona domenica.
    Piny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Piny. Io adoro fare bamboline :-)

      Elimina
  6. sono deliziose!!!!!! bravissima! Un abbraccio lory

    RispondiElimina
  7. Ma sono adorabili!!!! Dove le metti? ...che le vengo a cercare!!!!
    E le altre farfalle che hai prodotto??? Sei un talento naturale!!! Bellissime!!! Un abbraccio Eli
    p.s. anche io vorrei partecipare a questa iniziativa ma ho un blocco creativo sul soggetto farfalla... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo Elisabetta non le ho ancora fatte volare....qui piove sempre a parte qualche sporadica ora di sole...vedremo. io adoro le farfalle come soggetto, si capisce?:-p

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi se ti va, mi farebbe molto piacere.